Tag Archives: immunoterapia

Immunoterapia allergene-specifica per l’asma pediatrica e la rinite allergica: una revisione sistematica della letteratura

E’ stata condotta una revisione della letteratura fino a maggio 2012 e sono stati presi in esame tutti gli studi randomizzati e controllati che abbiano sottoposto bambini affetti da rinite allergica o asma bronchiale o entrambe, ad immunoterapia specifica per via sottocutanea (SCIT) o sublinguale (SLIT). In 13 studi, 920 bambini ricevevano SCIT o solo le… Read More »

Effetto a lungo termine dell’immunoterapia specifica

L’immunoterapia allergene-specifica (SIT) è l’unico trattamento delle malattie allergiche in grado di mantenere la sua efficacia dopo la sospensione. La letteratura disponibile suggerisce che una durata di 3 anni di trattamento sia in grado di garantire un’efficacia sui sintomi allergici per almeno un periodo di tempo equivalente. Il presente lavoro mette a confronto il trattamento… Read More »

Immunoterapia sublinguale per il trattamento della rinite allergica e dell’asma: una revisione sistematica

Una recente revisione sistematica della letteratura è stata condotta negli USA allo scopo di valutare l’efficacia dell’immunoterapia allergene-specifica somministrata per via sublinguale (SLIT) in soggetti affetti da rinocongiuntivite allergica e asma. Questo tipo di trattamento è stato confrontato con il placebo e  con la farmacoterapia. La ricerca sistematica della letteratura, effettuata sulle più importanti banche… Read More »

Immunoterapia allergene specifica: efficacia e nuove prospettive

L’immunoterapia con allergene (AIT) è efficace nel ridurre i sintomi dovuti a rinite allergica, asma e allergia al veleno di imenotteri. L’immunoterapia sottocutanea (SCIT) e quella sublinguale (SLIT) sono quelle più largamente prescritte. L’efficacia di queste 2 vie è comparabile, ma il profilo di sicurezza della SLIT è maggiore. Entrambe richiedono un’assunzione regolare e per… Read More »

Consigli per i soggetti che effettuano immunoterapia sottocutanea (vaccino)

Conservare il vaccino in frigo se indicato nelle avvertenze. Evitare il congelamento e l’esposizione a fonti di forte calore. La permanenza a temperatura ambiente per tempi limitati non altera il prodotto. Informare il medico in caso di crisi allergiche, febbre, malattie in atto, stato di gravidanza. Ad ogni successiva somministrazione informare il medico su eventuali… Read More »